Indietro

Publications

2021/08/16
Market Insight con René Marty - Scenari post-pandemia: un nuovo modo di investire

Un secolo fa, tutto il mondo celebrava con grandi feste popolari la fine dell'influenza spagnola. I sopravvissuti entrarono in una fase di euforia, anche in termini economici. Secondo gli storici, le pandemie possono finire sia dal punto di vista sanitario che sociale. La fine dal punto di vista sanitario viene decretata quando non c'è più trasmissione incontrollata tra le persone e il numero di contagiati diminuisce bruscamente. Il termine dal punto di vista sociale è un pensiero cosciente e ha luogo principalmente nella mente delle persone. Si verifica quando la paura della malattia diminuisce e la società impara a convivere con la malattia. Non si sa ancora se la pandemia da Covid-19 sarà davvero finita entro l'autunno e se si terranno grandi festeggiamenti. Ad ogni modo, questo è già il momento di prepararsi all'era post-Covid. 

Le aspettative sull'inflazione come fattore di traino

Attualmente c'è un'incertezza fondamentale tra gli investitori sull'andamento della ripresa economica globale dalla pandemia. Questo si riflette in uno scenario di volatilità macroeconomica. Alcuni grandi mercati azionari sono ancora vicini ai massimi storici e la volatilità si è avvicinata ai minimi pre-pandemici. Ma le azioni stanno "oscillando" tra i titoli dei settori ciclici "riaperti" (ad esempio i trasporti) e quelli della crescita/tecnologia. 
I fattori trainanti di questo processo sono le aspettative di inflazione a lungo termine. Questo solleva anche una domanda: l'inflazione è temporanea o strutturale? Il problema principale è rappresentato dal fatto che le grandi banche centrali con le loro politiche di allentamento quantitativo sono la ragione principale dell'incredibile saliscendi e la base del problema dell'inflazione.

Scenario a breve termine

Le banche centrali manterranno le loro politiche invariate nel prossimo futuro. Pertanto, è probabile che nei prossimi trimestri prevalga lo scenario di volatilità macroeconomica, in cui i mercati "oscillano" tra value e growth. Per posizionarsi per un tale scenario, è consigliabile una doppia strategia: da un lato, l'esposizione ai fattori trainanti del saliscendi post-pandemico. Questi sono la crescita e la tecnologia. Questa strategia può essere attuata selezionando blue chip ben gestite o fondi con esposizione a titoli di crescita a grande capitalizzazione. D'altra parte, le azioni value saranno probabilmente raccomandate insieme alle azioni cicliche e agli "investimenti favorevoli all'inflazione", oltre ad altri settori "tornati alla normalità" come i trasporti, il tempo libero e il divertimento.

Pubblicazioni correlate

Market Insight
Prospettive di investimento
Il presidente Xi Jinping ha sorpreso l’opinione pubblica mondiale, in settembre l’anno scorso, annunciando l’impegno della Cina ad...
REYL-in-the-news
Comunicati stampa
Pour l’édition de septembre 2021 du magazine SPHERE, Thomas Fontaine, Associé et Responsable d’Entrepreneur & Family Office...