Indietro

Publications

2021/01/26
Il Gruppo REYL rinnova la partnership con Swiss Paralympic in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2021

Il Gruppo REYL prosegue la partnership con Swiss Paralympic in vista delle Olimpiadi di Tokyo 2021, rinnovando la collaborazione con sportivi d'eccezione e sostenendo, in particolare, gli atleti di punta: Robin Cuche e Sofia Gonzalez.

Dal 2019, il Gruppo REYL sostiene Swiss Paralympic, organizzazione mantello dello sport per disabili svizzero. Attraverso questa partnership, il Gruppo accompagna gli atleti elvetici che saranno selezionati per partecipare ai futuri Giochi Paralimpici, tra cui Tokyo nel 2021 (24 agosto-5 settembre). Il Gruppo desidera favorirne la carriera sportiva e lo sviluppo personale, permettendo loro di affrontare questa grande competizione nel modo più sereno possibile e di realizzare le loro ambizioni.

La pandemia e il rinvio dei Giochi Paralimpici, che prevedono oltre 500 prove in 22 diverse discipline sportive, implicano notevoli sfide organizzative legate all'esigenza di garantire la sicurezza dei siti e adottare nuove misure contro la propagazione del virus. Queste nuove condizioni influenzano anche il programma di allenamento degli atleti.

Robin Cuche (sci alpino) e Sofia Gonzalez (atletica leggera), due promettenti atleti paralimpici che usufruiscono in particolare del sostegno finanziario e logistico del Gruppo, hanno dovuto dare prova di capacità di adattamento, coraggio e resilienza per continuare la preparazione in vista delle prossime competizioni.

Pubblicazioni correlate

REYL Market Insight
Prospettive di investimento
Il riscaldamento climatico si traduce in un crescente stress idrico. Entro il 2030, l'ONU prevede che almeno una persona su...
REYL
Comunicati stampa
Il Gruppo REYL è orgoglioso di aver ricevuto il riconoscimento come “Best HNW Team - International Clients” in occasione dell...